Come funzionano i prestiti veloci?

I prestiti veloci sono dei particolari finanziamenti personali che finanziarie e banche predispongono nei confronti di tutte quelle persone che hanno la necessità di ottenere una somma di denaro in tempi molto brevi. Ne deriva che la principale caratteristica di convenienza di questi finanziamenti è certamente rappresentata dalla celerità con cui viene erogato il denaro richiesto, che nella maggior parte dei casi potrà essere accreditato sul conto corrente del beneficiario entro sole 24 o 48 ore dal momento della richiesta.

Ma quale è il loro funzionamento? Abbiamo chiesto agli amici di www.ilprestitoveloce.com di farci un po’ di chiarezza!

Funzionamento dei prestiti veloci

Cominciamo con il ricordare che i prestiti veloci hanno un funzionamento molto simile a quello degli ordinari finanziamenti personali, con la differenza di essere molto più veloci nei termini con cui il denaro viene messo a disposizione del cliente, generalmente attraverso accredito sul conto corrente del titolare del finanziamento (come abbiamo già visto, di solito entro 24 o 48 ore) dalla richiesta.

Pertanto, questi finanziamenti sono davvero l’ideale per tutte quelle persone che hanno la necessità di disporre di una somma di denaro con poco preavviso, per coprire – magari – delle spese improvvise che non erano state pianificate.

Quanto è possibile ottenere

i prestiti velociChiarito quanto precede, ricordiamo anche che attraverso questa particolare tipologia di prestito personale è possibile disporre di una somma di denaro generalmente piuttosto contenuta, pari a 1.000 – 5.000 euro.

Tuttavia, non sono poche le banche operanti sul mercato italiano che propongono prestiti veloci anche per importi notevolmente superiori, fino ad arrivare a 30.000 euro, o oltre. La cifra massima ottenibile sarà naturalmente stabilita dall’istituto di credito, e sarà ponderata sulla base delle effettive caratteristiche finanziarie del cliente, e della sua disponibilità economica.

Esistono prestiti veloci online?

Negli ultimi anni è cresciuta in maniera notevole la diffusione di prestiti veloci online, ovvero di prestiti personali rapidi, con le caratteristiche che sopra abbiamo anticipato, che vengono gestiti da banche tradizionali o dirette, ma prevalentemente online.

In realtà, però, al momento nessun istituto di credito offre la possibilità di richiedere e di ottenere l’erogazione di un finanziamento personale veloce senza che vi sia un passaggio concreto di moduli sottoscritti dal cliente dinanzi al creditore: alcune banche hanno tuttavia iniziato a sperimentare positivamente la firma digitale applicata a tali contratti, facendo divenire realtà la procedura di richiesta e di sottoscrizione dei moduli di finanziamento.

Cosa non fare quando si chiede un prestito veloce

In conclusione di questo breve approfondimento vi ricordiamo che, se volete domandare un prestito veloce, buona norma sarebbe quella di evitare di cadere nella facile tentazione di cedere alla celerità del processo di concessione e prendersi qualche ora di tempo per poter controllare in maniera accorta le condizioni economiche.

Spesso infatti i prestiti veloci compensano il beneficio legato alla rapidità con cui vengono messi a disposizione con… qualche punto in più sui tassi debitori!

No comments yet.

Leave a Comment