Rimedi naturali per combattere la cellulite

Rimedi naturali per combattere la cellulite

Anche se con un po’ di ritardo, la primavera sta pian piano arrivando. Le temperature cominciano ad alzarsi e il sole si fa sempre più caldo, tanto che ormai le spiagge cominciano a riempirsi di bagnati. Ormai non si scappa: il periodo della prova costume è giunto. Molte donne stanno ormai facendo i conti con i costumi dell’estate passata e con i chili di troppo messi su durante i mesi invernali, quando tra feste e abbuffate, si pensa di meno alla propria linea.

Ma un nemico preoccupa più di tutti: la cellulite. Risolvere il problema della pancia gonfia o altri inestetismi è facile, ma con la cellulite non si scherza. In molte non sanno che pesci prendere. Eppure basterebbe seguire pochi semplici consigli, affidarsi a dei rimedi naturali, senza controindicazioni e alla portata di tutti, dagli effetti assicurati. Rimedi “della nonna” insomma, da applicare a casa con ingredienti da erboristeria ma anche da supermercato.

Per prima cosa però parliamo dell’alimentazione. Quest’ultima ha un ruolo fondamentale e bisognerebbe tenerla sotto controllo costantemente anche d’inverno, senza correre ai ripari solo nelle ultime settimane. Bisogna puntare soprattutto su alimenti ricchi di acqua, in modo da combattere la ritenzione idrica, causa principale della cellulite.

combattere la celluliteQuindi sotto con la frutta e con le insalate, ma anche con tisane e infusi ad hoc, come quelli a base di mirtilli (particolarmente efficace è il sempre più utilizzato mirtillo rosso, il cranberry americano buonissimo per fare infusi). Consigliatissima anche la tisana alla betulla. L’effetto diuretico delle sue foglie è stato confermato da numerosi studi ed è l’ideale per eliminare dal nostro organismo tutti quei composti organici che causano la cellulite.

Ma per combattere la cellulite, oltre a seguire una dieta corretta e uno stile di vita sano, è anche necessario stimolare la circolazione per evitare che i liquidi si accumulino. Il metodo più economico per riattivare la circolazione si applica sotto la doccia: massaggiate la zona colpita dall’inestetismo con il getto d’acqua, alternando acqua calda e fredda. La pelle diventerà più elastica e tonica e in poco tempo noterete un miglioramento sulla pelle a buccia d’arancia. Molto utili anche i bagni caldi a base di sale ed erbe come l’alga fucus, perfetti per liberarsi dalle tossine.

Ma il rimedio anticellulite migliore è probabilmente lo scrub, che con la sua azione esfoliante elimina le cellule morte e favorisce il rinnovamento cellulare. I migliori scrub anticellulite sono quelli a base di sale, che ha azione drenante e favorisce l’eliminazione di acqua e tossine. Al sale si aggiungono oli essenziali specifici contro la cellulite.

Non c’è niente di più semplice del preparare uno scrub in casa. Una ricetta perfetta consiste infatti in 5 cucchiai di sale grosso, 2 cucchiai di sale integrale fino, 7 cucchiai di olio di oliva, 15 cucchiai di olio essenziale di limone e 10 gocce di olio essenziale di rosmarino. Mescolate prima il sale con l’olio, poi aggiungete gli oli essenziali. Applicate sotto la doccia una volta a settimana e il gioco è fatto.

Gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per massaggi stimolanti della circolazione sanguigna e linfatica. La base sarà composta da olio vegetale o dal gel d’aloe, ai quali andranno aggiunti gli oli sopra citati per lo scrub. E non dimentichiamo i sempre efficaci fanghi anticellulite. Un infuso di té verde e sale aggiunto a cinque cucchiai di argilla verde ventilata farà miracoli per la vostra pelle, alla quale ridonerà vitalità, elasticità e morbidezza.

Basta fare un salto dal vostro erborista di fiducia e chiedere i giusti ingredienti. Risolvere i problema della cellulite non è mai stato così facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *