Strumenti per il trading: il successo delle trend line

Strumenti per il trading: il successo delle trend line

Ottimo utilizzo dell’analisi tecnica e perfetta lettura dei trend del momento: sono queste ormai le caratteristiche che contraddistinguono tutti i migliori investitori impegnati nel complicato, ma sempre più redditizio, settore del trading online.

I trader della rete non possono più fare a meno del supporto di determinati strumenti senza i quali sarebbe impossibile muoversi all’interno dei mercati in piena autonomia, facendo a meno dell’aiuto di un agente di Borsa, e progettare le proprie strategie di investimento.

Tra questi strumenti, uno dei più sfruttati nel corso dell’anno appena passato, spiccano senza ombra di dubbio le trend line, grazie alle quali si possono seguire le tendenze del momento in modo da prevedere i movimenti del mercato. Vediamo quindi nel dettaglio di cosa si tratta e come utilizzarle al meglio.

strumenti per il tradingLe cosiddette “linee di tendenza” (trend line per gli addetti ai lavori, come spiegato anche meglio su TrendVincente.com) sono delle rette oblique che indicano la tendenza di un prezzo, utilizzabili non solo sotto forma di resistenze dinamiche, ma anche come indicatori per eventuali modifiche del trend in seguito al breakout della linea stessa.

Tracciando una trend line e proiettandola nel futuro si può arrivare a comprendere, nel breve o medio termine, quale sarà l’andamento della quotazione.

Fin qui sembra tutto facile, ma siamo ancora nella piena teoria. In pratica, come si traccia una trend line? Il procedimento, per chi ha un minimo di esperienza, è abbastanza semplice: basta disegnare una retta che collega due minimi swing e due massimi swing.

Non avete mai sentito parlare di massimi e minimi “swing”? Niente paura: si tratta semplicemente di tutti i punti più alti e più bassi generati dall’oscillazione del prezzo.

Eseguito questo primo passaggio, per osservare il prezzo rimbalzare sulla linea che abbiamo tracciato, c’è infine bisogno di un terzo minimo/massimo, così da creare una trend line solida. A questo punto il difficile sarà fatto e potremo proseguire con l’analisi per individuare le occasioni giuste per investire.

Da quanto abbiamo appena detto, l’utilizzo delle trend line potrebbe sembrare qualcosa di davvero facile e intuitivo. In parte è così, ma stiamo parlando pur sempre di trading online, quindi ogni nostra mossa deve essere soppesata con estrema cautela.

Interpretare i grafici ed eseguire una buona analisi resta comunque qualcosa di molto complicato. Si deve seguire lo storico del trend, tenere gli occhi sempre bene aperti e mantenere alto il focus. Solo così potrete dar vita alle vostre personali strategie di investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *